Latest news

FAND scrive al Segretario nazionale di cittadinanzattiva Dott. Gaudioso

No comments

OGGETTO : TELEMEDICINA 

Caro Segretario Generale,stante i nostri buoni rapporti suggellati anche da in apposito protocolo che deve vedere sempre più Fand e Cittadinanzattiva impegnati per rendere la vita del Cittadino debole e, nello specifico, affetto dalla patologia diabetica, sempre più  attenzionato per miglirare la sua condizione e, possibilmente, salvaguardarlo dalle complicanze, purtroppo, sempre in agguato e tali da renderlo spesso invalido, con ovvie aggravi sulla spesa sanitaria.

Tanto premesso, considerato che siamo in una stagione segnata dalla pandemia Covid 19, attualmente con recrudescenza e con focolai in essere che potrebbero pregiudicare la già difficoltosa assistenza e cura per una popolazione sempre più numerosa ( mediamente in Italia si sta intorno al 7% della popolazione totale  e con percentuali a due cifre per gli over 65 ) riteniamo non più differibile l'implementazione dello strumento della Telemedicina, al fine di poter assistere, quant'anche da remoto, quanti impossibilitati a portarsi nei Centri Diabetologici, vuoi per l'accorsamento sui mezzi di trasporto pubblico, vuoi per evitare di stazionare presso le strutture ospedaliere, ma anche a causa dell'allungamento delle liste di attesa specie per le visite di controllo.

Abbiamo , già nei giorni scorsi, provveduto a fare analoga richiesta al Ministro della Salute On. Roberto Speranza, anche nell'ambito di una concreta applicazione del Manifesto Fand “ Più Territorio e Meno Ospedale”, in quanto stiamo verificando quotidianamente la continua “ distrazione “ perpetrata verso quanti risiedono nelle aree , specie quelle più periferiche e , perciò stesso, più abbandonate , tanto che in molti non si curano nemmeno più.

Confidiamo, pertanto, in un Tuo vigoroso e determinante intervento affinchè tale pratica venga implementata, facendole superare l'attuale fase di sperimentazione in atto in alcune regioni o ASL, ma diventi una buona ed efficace occasione per non lascare indietro nessuno , meno che mai quanti sono più facile preda del Covid 19, in quanto soggetti di età avanzata e spesso con plurimorbilità

Ovviamente, restiamo in attesa di conoscere il Tuo punto di vista in proposito, dichiarandoci, fino da subito, disponibili a fornire ogni utile ulteriore elemento,servendoci alla bisogna del nostro Esperto in materia e Componente del Comitato Scientifico Fand Prof. Giacomo Vespasiani

Con rinnovata stima

Milano 22 Ottobre 2020

Il presidente FAND

Dott. Emilio Augusto Benini

wp_8339982FAND scrive al Segretario nazionale di cittadinanzattiva Dott. Gaudioso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *