Attività Correnti

Elezione del Consiglio di Presidenza FAND

No comments

NOTA STAMPA

Il Consiglio Nazionale FAND, riunito in webinar il 28 ottobre u.s., il primo dopo l’Assemblea Nazionale di Gabicce Mare , dove si era proceduto ad eleggere il nuovo Presidente FAND nella persona dell’ing. Emilio Augusto Benini, ha voluto fare il punto della situazione, specie in questa delicata fase, stante la recrudescenza del fenomeno pandemico, dopo le difficili fasi vissute nei mesi passati a causa del Covid 19.

Dopo aver approvato i Verbali relativi ai Direttivi svolti prima e dopo l’Assemblea Naz.le, tenuti in presenza, si è proceduto ad alcuni adempimenti statutari urgenti, quale la nomina di Fabiana Anastasio e Tamara Grilli quali referenti FAND in seno all’IDF- International Diabetes Federation-, per svolgere la mission dell’Associazione anche nell’ambito più vasto internazionale, come le compete, essendo la stessa patologia diabetica una forma epidemica, le cui percentuali nel mondo sono sempre in crescendo e sempre più allarmanti.

Il Consiglio, inoltre, ha completato la propria “ cabina di regia”, attraverso l’elezione del proprio Consiglio  di Presidenza, che risulta essere così composto: Presidente Emilio Augusto Benini, Componenti per il Nord Ezio Labaguer, per il Centro Paolo Muratori e per il Sud e le Isole Fabiana Anastasio.

Questo proprio per consolidare il criterio di rappresentatività territoriale che da sempre ha informato la FAND.

Sono stati altresì confermati nel loro incarico Osvaldo Bassini, che sarà affiancato da Angelo Barbon quale Tesoriere e Antonio Papaleo quale Segretario Nazionale..

Altra importante decisione assunta dal Consiglio Nazionale è stata la composizione di un apposito Gruppo di Lavoro impegnato a predisporre la bozza di Regolamento di attuazione dello Statuto, attualmente all’attenzione delle Autorità preposte, formata dai Consiglieri Nazionali Angelo Barbon, Antonio Del Vecchio, Stefano Garau , supportati dall’Avv. Fabrizio Panigo.

Un Consiglio Nazionale , quindi, impegnato a tutto tondo sulle molteplici e necessarie attività che la FAND intende promuovere, vuoi per il rilancio organizzativo e gestionale, per realizzare il corposo e interessante programma del neo Presidente, ma anche per avviare un serio e proficuo lavoro a tutela dei Diritti delle Persone con Diabete, particolarmente necessario per non lasciare indietro quanti, pur preoccupati dalla virulenza del Covid, devono poter continuare a convivere in sicurezza e qualità con la propria patologia cronica, troppo spesso associata ad altre patologie, alcune fortemente invalidanti.

Milano, 29 ottobre 2020                             Il Segretario e Cons. Naz.le

Antonio Papaleo

wp_8339982Elezione del Consiglio di Presidenza FAND
Leggi tutto

Nota Stampa sulla XXXVIII Assemblea Nazionale FAND trenutasi il 2,3 e 4 ottobre 2020

No comments

Si è conclusa domenica 4 ottobre a Gabicce Mare presso il Grand Hotel Michelacci la XXXVIII Assemblea Nazionale FAND Associazione Italiana Diabetici che si è svolta nei giorni 2,3,4 ottobre 2020.

Una importante edizione per i risultati conseguiti, i temi affrontati e le prospettive future.

La prima giornata è stata assorbita da alcuni necessari impegni di carattere burocratico procrastinati a causa dell’emergenza COVID-19. Sono stati approvati il Bilancio consuntivo 2019, quello Preventivo 2020 e il nuovo Statuto dell’Associazione, Si è proceduto poi all’elezione del nuovo Presidente della FAND per i prossimi quattro anni. E’ stato eletto a questa carica il presidente della Federazione Regionale delle Associazioni di tutela dei diritti dei diabetici marchigiani ATDM, e presidente dell’Associazione diabetici di Fano, ing. Emilio Augusto BENINI che è succeduto al prof. Albino BOTTAZZO.

Nel secondo giorno si è dato più spazio ai temi di carattere scientifico e di ordine pratico vicini alle sensibilità delle persone con diabete.

La giornata si è aperta con il saluto delle autorità intervenute o rappresentate, fra cui si segnalano il consigliere regionale Mirco Carloni in rappresentanza del Governatore delle Marche Francesco Acquaroli, il rappresentante del Comune di Gabicce Mare, l’assessore alla Salute Roberta Fabbri, la dott.ssa Marianna Galetta di AMD Marche, Luca Pieri presidente di Aspes, la Dott. Rosanna Rabini capo dipartimento e primario della UOC di diabetologia di San Benedetto del Tronto (AP), l'ing. Gianni Lamensa presidente A.G.D. Italia  e altri. Il presidente uscente BOTTAZZO ha letto anche la lettera inviata per l’occasione dal Ministro Speranza.

Sono quindi seguiti gli interventi dei relatori ufficiali del Convegno e di altri ospiti che si sono aggiunti durante la giornata (il diabetologo dott. Massimiliano Petrelli, il dott. Gennaro Falco dei Lions di Gabicce, il dott. Morgetta di Medtronic).

Ha iniziato la dott.ssa Rosa Anna RABINI, Capo del Dipartimento di Diabetologia della Regione Marche, con un suo contributo sulle nuove cure del diabete di tipo 2. Al termine le dott.sse Cristina Alessandrelli e Manuela Pagnini, dell’Ospedale Salesi di Ancona, hanno affrontato gli aspetti psicologici derivanti dalla transizione fra l’età evolutiva e l’età adulta nei giovani diabetici. Il diabetologo dott. Giacomo VESPASIANI, ex primario UOC di San Benedetto del Tronto, ha informato sul futuro della telemedicina ed ha messo in risalto l’importanza che essa ha avuto e sta avendo a seguito dell’emergenza Covid-19. Ha auspicato l’istituzione di un data-base unico dei diabetici in tutte le Regioni.

La mattinata si è conclusa con il podologo dott. Gabriele MONTINI con una relazione dal titolo “Raro cade chi ben comincia” e con l’odontoiatra dott. Simone Domenico ASPRIELLO che ha riferito sulle alterazioni del sistena di difesa oro-parodentale sul paziente diabetico. La dott.ssa Susanna SALVATELLI della ditta Optima Molliter ha descritto la tecnologia YDA applicata alle scarpe di loro fabbricazione per diabetici e non.

I lavori sono proseguiti nel pomeriggio.

A causa delle defezioni di due relatori, che non sono potuti essere presenti, si è subito passato alla tavola rotonda sulle vaccinazioni nei diabetici con la partecipazione della dott.ssa RABINI, del diabetologo dott. Giulio LUCARELLI, dell’Ospedale di Pesaro, e del medico dott. Carlo Freschi medico di medicina generala che hanno consigliato vivamente ai diabetici di vaccinarsi. Il diabetologo dott. Lucarelli ha poi rivolto un suo intervento al tema “Diabete e Covid-19: stato dei centri Diabetologici e cosa cambierà per i diabetici nel futuro”.

La dott.ssa RABINI ha presentato il corso online per la figura del diabetico guida.

Il Presidente BOTTAZZO ha parlato del Manifesto dei diritti e dei doveri delle persone con diabete.

Nel finale della giornata ci sono stati i simposium aziendali dove sono intervenuti i rappresentanti di Optima Molliter e di GWE International.

Quindi si è passati alla ceimonia del passaggio di consegne fra il nuovo ed il Past Presidente a seguito delle votazioni avvenute. Il nuovo Presidente nel ringraziare si è augurato che pur nella diversità delle idee, che se non fini a se stesse sono un valore aggiunto, si riesca a trovare una unità negli intenti e nei valori nell’ambito della FAND.

La mattinata dell’ultimo giorno è stata dedicata al Forum delle associazioni sotto la direzione del prof. BOTTAZZO prima e del dott. LAGABAUER dopo. Come è consuetudine nelle assemblee FAND il Forum ha preso molto il pubblico con approfondite discussioni. I principali temi toccati sono stati quelli relativi al corretto uso dei microinfusori, al piede diabetico, all’età transizionale, a “Più territorio, meno ospedale”, al coordinamento regionale delle associazioni e alle procedure per la conferma della patente di guida ai diabetici. Quest’ultimo argomento ha trovato largo spazio nella discussione con partecipatissimi interventi nei quali si è auspicato che si possa giungere ad una revisione delle procedure in atto.

La conclusione dei lavori è stata dedicata alla apertura della Giornata del diabetico Fand che si celebra ogni anno il 4 ottobre.

Si è conclusa domenica 4 ottobre a Gabicce Mare presso il Grand Hotel Michelacci la XXXVIII Assemblea Nazionale FAND Associazione Italiana Diabetici che si è svolta nei giorni 2,3,4 ottobre 2020.

Una importante edizione per i risultati conseguiti, i temi affrontati e le prospettive future.

La prima giornata è stata assorbita da alcuni necessari impegni di carattere burocratico procrastinati a causa dell’emergenza COVID-19. Sono stati approvati il Bilancio consuntivo 2019, quello Preventivo 2020 e il nuovo Statuto dell’Associazione, Si è proceduto poi all’elezione del nuovo Presidente della FAND per i prossimi quattro anni. E’ stato eletto a questa carica il presidente della Federazione Regionale delle Associazioni di tutela dei diritti dei diabetici marchigiani ATDM, e presidente dell’Associazione diabetici di Fano, ing. Emilio Augusto BENINI che è succeduto al prof. Albino BOTTAZZO.

Nel secondo giorno si è dato più spazio ai temi di carattere scientifico e di ordine pratico vicini alle sensibilità delle persone con diabete.

La giornata si è aperta con il saluto delle autorità intervenute o rappresentate, fra cui si segnalano il consigliere regionale Mirco Carloni in rappresentanza del Governatore delle Marche Francesco Acquaroli, il rappresentante del Comune di Gabicce Mare, l’assessore alla Salute Roberta Fabbri, la dott.ssa Marianna Galetta di AMD Marche, Luca Pieri presidente di Aspes, la Dott. Rosanna Rabini capo dipartimento e primario della UOC di diabetologia di San Benedetto del Tronto (AP), l'ing. Gianni Lamensa presidente A.G.D. Italia  e altri. Il presidente uscente BOTTAZZO ha letto anche la lettera inviata per l’occasione dal Ministro Speranza.

Sono quindi seguiti gli interventi dei relatori ufficiali del Convegno e di altri ospiti che si sono aggiunti durante la giornata (il diabetologo dott. Massimiliano Petrelli, il dott. Gennaro Falco dei Lions di Gabicce, il dott. Morgetta di Medtronic).

Ha iniziato la dott.ssa Rosa Anna RABINI, Capo del Dipartimento di Diabetologia della Regione Marche, con un suo contributo sulle nuove cure del diabete di tipo 2. Al termine le dott.sse Cristina Alessandrelli e Manuela Pagnini, dell’Ospedale Salesi di Ancona, hanno affrontato gli aspetti psicologici derivanti dalla transizione fra l’età evolutiva e l’età adulta nei giovani diabetici. Il diabetologo dott. Giacomo VESPASIANI, ex primario UOC di San Benedetto del Tronto, ha informato sul futuro della telemedicina ed ha messo in risalto l’importanza che essa ha avuto e sta avendo a seguito dell’emergenza Covid-19. Ha auspicato l’istituzione di un data-base unico dei diabetici in tutte le Regioni.

La mattinata si è conclusa con il podologo dott. Gabriele MONTINI con una relazione dal titolo “Raro cade chi ben comincia” e con l’odontoiatra dott. Simone Domenico ASPRIELLO che ha riferito sulle alterazioni del sistena di difesa oro-parodentale sul paziente diabetico. La dott.ssa Susanna SALVATELLI della ditta Optima Molliter ha descritto la tecnologia YDA applicata alle scarpe di loro fabbricazione per diabetici e non.

I lavori sono proseguiti nel pomeriggio.

A causa delle defezioni di due relatori, che non sono potuti essere presenti, si è subito passato alla tavola rotonda sulle vaccinazioni nei diabetici con la partecipazione della dott.ssa RABINI, del diabetologo dott. Giulio LUCARELLI, dell’Ospedale di Pesaro, e del medico dott. Carlo Freschi medico di medicina generala che hanno consigliato vivamente ai diabetici di vaccinarsi. Il diabetologo dott. Lucarelli ha poi rivolto un suo intervento al tema “Diabete e Covid-19: stato dei centri Diabetologici e cosa cambierà per i diabetici nel futuro”.

La dott.ssa RABINI ha presentato il corso online per la figura del diabetico guida.

Il Presidente BOTTAZZO ha parlato del Manifesto dei diritti e dei doveri delle persone con diabete.

Nel finale della giornata ci sono stati i simposium aziendali dove sono intervenuti i rappresentanti di Optima Molliter e di GWE International.

Quindi si è passati alla ceimonia del passaggio di consegne fra il nuovo ed il Past Presidente a seguito delle votazioni avvenute. Il nuovo Presidente nel ringraziare si è augurato che pur nella diversità delle idee, che se non fini a se stesse sono un valore aggiunto, si riesca a trovare una unità negli intenti e nei valori nell’ambito della FAND.

La mattinata dell’ultimo giorno è stata dedicata al Forum delle associazioni sotto la direzione del prof. BOTTAZZO prima e del dott. LAGABAUER dopo. Come è consuetudine nelle assemblee FAND il Forum ha preso molto il pubblico con approfondite discussioni. I principali temi toccati sono stati quelli relativi al corretto uso dei microinfusori, al piede diabetico, all’età transizionale, a “Più territorio, meno ospedale”, al coordinamento regionale delle associazioni e alle procedure per la conferma della patente di guida ai diabetici. Quest’ultimo argomento ha trovato largo spazio nella discussione con partecipatissimi interventi nei quali si è auspicato che si possa giungere ad una revisione delle procedure in atto.

La conclusione dei lavori è stata dedicata alla apertura della Giornata del diabetico Fand che si celebra ogni anno il 4 ottobre.

Si è conclusa domenica 4 ottobre a Gabicce Mare presso il Grand Hotel Michelacci la XXXVIII Assemblea Nazionale FAND Associazione Italiana Diabetici che si è svolta nei giorni 2,3,4 ottobre 2020.

Una importante edizione per i risultati conseguiti, i temi affrontati e le prospettive future.

La prima giornata è stata assorbita da alcuni necessari impegni di carattere burocratico procrastinati a causa dell’emergenza COVID-19. Sono stati approvati il Bilancio consuntivo 2019, quello Preventivo 2020 e il nuovo Statuto dell’Associazione, Si è proceduto poi all’elezione del nuovo Presidente della FAND per i prossimi quattro anni. E’ stato eletto a questa carica il presidente della Federazione Regionale delle Associazioni di tutela dei diritti dei diabetici marchigiani ATDM, e presidente dell’Associazione diabetici di Fano, ing. Emilio Augusto BENINI che è succeduto al prof. Albino BOTTAZZO.

Nel secondo giorno si è dato più spazio ai temi di carattere scientifico e di ordine pratico vicini alle sensibilità delle persone con diabete.

La giornata si è aperta con il saluto delle autorità intervenute o rappresentate, fra cui si segnalano il consigliere regionale Mirco Carloni in rappresentanza del Governatore delle Marche Francesco Acquaroli, il rappresentante del Comune di Gabicce Mare, l’assessore alla Salute Roberta Fabbri, la dott.ssa Marianna Galetta di AMD Marche, Luca Pieri presidente di Aspes, la Dott. Rosanna Rabini capo dipartimento e primario della UOC di diabetologia di San Benedetto del Tronto (AP), l'ing. Gianni Lamensa presidente A.G.D. Italia  e altri. Il presidente uscente BOTTAZZO ha letto anche la lettera inviata per l’occasione dal Ministro Speranza.

Sono quindi seguiti gli interventi dei relatori ufficiali del Convegno e di altri ospiti che si sono aggiunti durante la giornata (il diabetologo dott. Massimiliano Petrelli, il dott. Gennaro Falco dei Lions di Gabicce, il dott. Morgetta di Medtronic).

Ha iniziato la dott.ssa Rosa Anna RABINI, Capo del Dipartimento di Diabetologia della Regione Marche, con un suo contributo sulle nuove cure del diabete di tipo 2. Al termine le dott.sse Cristina Alessandrelli e Manuela Pagnini, dell’Ospedale Salesi di Ancona, hanno affrontato gli aspetti psicologici derivanti dalla transizione fra l’età evolutiva e l’età adulta nei giovani diabetici. Il diabetologo dott. Giacomo VESPASIANI, ex primario UOC di San Benedetto del Tronto, ha informato sul futuro della telemedicina ed ha messo in risalto l’importanza che essa ha avuto e sta avendo a seguito dell’emergenza Covid-19. Ha auspicato l’istituzione di un data-base unico dei diabetici in tutte le Regioni.

La mattinata si è conclusa con il podologo dott. Gabriele MONTINI con una relazione dal titolo “Raro cade chi ben comincia” e con l’odontoiatra dott. Simone Domenico ASPRIELLO che ha riferito sulle alterazioni del sistena di difesa oro-parodentale sul paziente diabetico. La dott.ssa Susanna SALVATELLI della ditta Optima Molliter ha descritto la tecnologia YDA applicata alle scarpe di loro fabbricazione per diabetici e non.

I lavori sono proseguiti nel pomeriggio.

A causa delle defezioni di due relatori, che non sono potuti essere presenti, si è subito passato alla tavola rotonda sulle vaccinazioni nei diabetici con la partecipazione della dott.ssa RABINI, del diabetologo dott. Giulio LUCARELLI, dell’Ospedale di Pesaro, e del medico dott. Carlo Freschi medico di medicina generala che hanno consigliato vivamente ai diabetici di vaccinarsi. Il diabetologo dott. Lucarelli ha poi rivolto un suo intervento al tema “Diabete e Covid-19: stato dei centri Diabetologici e cosa cambierà per i diabetici nel futuro”.

La dott.ssa RABINI ha presentato il corso online per la figura del diabetico guida.

Il Presidente BOTTAZZO ha parlato del Manifesto dei diritti e dei doveri delle persone con diabete.

Nel finale della giornata ci sono stati i simposium aziendali dove sono intervenuti i rappresentanti di Optima Molliter e di GWE International.

Quindi si è passati alla ceimonia del passaggio di consegne fra il nuovo ed il Past Presidente a seguito delle votazioni avvenute. Il nuovo Presidente nel ringraziare si è augurato che pur nella diversità delle idee, che se non fini a se stesse sono un valore aggiunto, si riesca a trovare una unità negli intenti e nei valori nell’ambito della FAND.

La mattinata dell’ultimo giorno è stata dedicata al Forum delle associazioni sotto la direzione del prof. BOTTAZZO prima e del dott. LAGABAUER dopo. Come è consuetudine nelle assemblee FAND il Forum ha preso molto il pubblico con approfondite discussioni. I principali temi toccati sono stati quelli relativi al corretto uso dei microinfusori, al piede diabetico, all’età transizionale, a “Più territorio, meno ospedale”, al coordinamento regionale delle associazioni e alle procedure per la conferma della patente di guida ai diabetici. Quest’ultimo argomento ha trovato largo spazio nella discussione con partecipatissimi interventi nei quali si è auspicato che si possa giungere ad una revisione delle procedure in atto.

La conclusione dei lavori è stata dedicata alla apertura della Giornata del diabetico Fand che si celebra ogni anno il 4 ottobre.

wp_8339982Nota Stampa sulla XXXVIII Assemblea Nazionale FAND trenutasi il 2,3 e 4 ottobre 2020
Leggi tutto

XXXVIII Assemblea Nazionale FAND – Gabicce 2-4 Ottobre

No comments

NOTA STAMPA

Nei giorni 2, 3 e 4 ottobre p.v. , pur nel rispetto delle norme vigenti ed assicurando il massimo della sicurezza ai partecipanti, dopo innumerevoli e opportuni rinvii, la FAND ha programmato lo svolgimento della sua XXXVIII Assemblea Nazionale , presso il Grand Hote Michelacci in Gabicce Mare ( PU ).

L’Assemblea sarà fatta precedere dalla riunione del Direttivo Nazionale che, ascoltata la Relazione Sociale del Presidente Albino Bottazzo e la Relazione del Presidente del Coll. Dei Revisori dei Conti, procederà all’approvazione dei Bilancio Consuntivo 2019 e Preventivo 2020.

Seguirà, come da Programma , l’insediamento dell’Assemblea i cui principali adempimenti sarranno rivolti all’approvazione del nuovo Statuto redatto ai sensi della Riforma del Terzo Settore e, quindi, all’elezione del nuovo Presidente , a norma di Satuto. Due adempimenti di estremo interesse, in quanto indirizzati, il primo, a dare all’Associazione i crismi della legalità csì come impone la Legge per le Associazioni di Volontariato; il secondo,per ridare nuova linfa e nuovo sprone a colui il quale sarà chiamato a dirigere la FAND in un momento così tanto delicato per le innovazioni imposte, ma segnatamente per le difficoltà insorte e sperimentate a causa della stagione pandemica che si è , almeno speriamo, vissuta e come organizzarsi in questo nuovo che avanza; ovviamente , sapendo proseguire lungo il positivo e sebbene a volte impervio tracciato del Presidente uscente Prof. Albino Bottazzo, peraltro non più disponibile per la sua veneranda età.

La giornata di sabato 3 ottobre, dopo i saluti delle Autorità Locali e Nazionali, si terranno una serie di relazioni e , specificatamente :

  • Nuove cure del diabete di tipo 2: sono efficaci e sostenibili? ssa Rosa Anna Rabini,capo Diap.Diabetologia Regione Marche
  • La transizione – Gli aspetti pscologici Dott.ssa Cristina Alessandrelli  (ex Dirigente Prabini sicologia c/o G. Salesi, Ancona) e Manuela Pagnini  (Farmacista/Counselor Diabetol. Pediatrica G. Salesi )
  • La telemedicina – Quale futuro Giacomo Vespasiani Diabetologo ex primario UOC San Benedetto del Tronto (AP)
  • Alterazioni del sistema di difesa oro-parodentale nel paziente diabetico Simone Domenico Aspriello Odontoiatra (PhD in Patologie)
  • Raro cade chi ben cammina Gabriele Montini (Podologo)
  • Più territorio meno ospedale Francesco Losurdo Presidente nazionale SIFOP
  • Le Vaccinazioni nei Diabetici – Importanza e sensibilizzazione ssa Ester Vitacolonna (COM. SCIENTIFICO FAND)
  • Il diabetico Guida/Esperto – ‘Figura’ e definizione” (Dott.ssa Maria Giulia Cartechini, diabetologa Osp. Camerino)
  • “Presentazione del nuovo corso online” a cura del COM. SCIENTIFICO FAND
  • La Giornata si concluderà con il FORUM – “Diabete e Covid: stato ad oggi dei Centri diadiabetologici e cosa cambierà per i diabetici nel futuro” Domande e risposte con i relatori

A chiusura della giornata i Delegati si confronteranno con i Relatori attraverso una sorta di “ Symposium aziendali “, in cui si procederà ad illustrare progetti, iniziative ed idee innovative più in generale, a cui farà seguito una breve e significativa lectio circa l’aggiornamento al 2020 del “ Manifesto dei Diritti e dei Doveri della Persona con Diabete “

Farà seguito, infine, l’Assemblea Organizzativa e la proclamazione degli Eletti.

Domenica 4 ottobre l’Assemblea Nazionale si concluderà con il Forum delle Associazioni e la Riunione del Direttivo Nazionale che procederà ad aprire ufficialmente la XXXV  Giornata Nazionale FAND del Diabete.

Milano , 30 Settembre 2020                                 Il Segretario Naz.le

( Antonio Papaleo )

wp_8339982XXXVIII Assemblea Nazionale FAND – Gabicce 2-4 Ottobre
Leggi tutto

La FAND scrive all’Assessorato Regione Sadegna a seguito di richiesta d’aiuto da parte di una persona con diabete per mancata fornitura di evoluti modelli di microinfusori per insulina

No comments

Alla cortese attenzione Assessore alla Sanità Regione Sardegna Mario Nieddu
e p.c.  Pres. Regione Sardegna, Dr Solinas, e Ministro della Salute, On. Roberto Speranza

Gentile Dott. Nieddu,
in allegato trasmettiamo la lettera di invito e richiesta a seguire in Regione, come già sollecitatoVi da Consiglieri Regionali e da altre Associazioni,l'indirizzo della prescrizione specialistica e a non precludere arbitrariamente l'accesso all'innovazione tecnologica sul tema in oggetto. 

Rimanendo a completa disposizione per ogni ulteriore necessità di approfondimento, attendiamo un Suo cortese riscontro.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti.

Il Presidente Nazionale
Prof. Albino Bottazzo 

wp_8339982La FAND scrive all’Assessorato Regione Sadegna a seguito di richiesta d’aiuto da parte di una persona con diabete per mancata fornitura di evoluti modelli di microinfusori per insulina
Leggi tutto